26 luglio 2011

Il Dente Dolce di Lou Reed

Dici Lou Reed e pensi a una una pagina importante della storia del rock. Ieri sera in una cornice fatta di nuvole nere all'orizzonte e un fresco vento estivo che ricordava più un fine settembre è salito sul palco della Cavea dell'auditorium a Roma la leggenda del rock, definizione non eccessiva, con passi incerti quasi temesse di cadere ... poi ha "imbracciato" la chitarra e quando si è avvicinato al microfono e la sua voce profonda e cavernosa ha risuonato nell'aria ha riscaldato l'anima. Arriva Ecstasy, con ricordo ad Amy Winehouse, una All Through the Night strepitosa e poi le versioni acustiche di Sunday morning, femme fatale dei Velevet Underground, la sempre ipnotica Sweet Jane e Pale Blue Eyes in chiusura. Lou Reed  si conferma il rock allo stato puro con ballate ora noise ora delicate, ora arpeggiate ora piene di riff. Una band da leccarsi le orecchie Toni Diodore chitarra, Joseph Aram Bajakian chitarra, Robert Wasserman basso, Kevin Hearn tastiere, Louis Calhoun computer, Tony thunder Smith batteria, Ulrich Krieger sax. Tutta la storia del rock deve qualcosa a Lou Reed e io devo molto della mia "cultura" musicale a lui e poi come ha detto ieri sera durante il concerto lui è un laureato alla "Warhol University" c'è bisogno di dire altro?

9 commenti:

Calzino ha detto...

oh, ma lo sai che ti invidio? e non poco.

chaillrun ha detto...

buona musica, serata magica .. oggi ti è impossibile non essere stra positivo :)

che poi la musica è fondamentale nella vita!
Buona giornata .. oggi sono easy:)

iacopooooo ha detto...

decisamente un perfect day per un concerto!!!

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Che meraviglia !
A me ieri è toccato il karaoke del pub sotto casa, mi sono addormentata sulle note "Gloria" di Umberto Tozzi...
Mondocrudele :(

pOpale ha detto...

Calzino: lo capisco bene perchè anche io mi invidio pur essendoci stato ;-)

chaillrun: sono in pace con i sensi :)

iacopo: assolutamente perfect! Bentrovato

Grace: mi sarei addormentato anche io sulle note di"GLoria" :D

Taglia46 ha detto...

Invidiaaaaaaaaaa: ho dovuto rinunciare al mio Lou per i pochi denari da precaria a fine mese!!!!

pOpale ha detto...

Taglia46: e' vero il buon vecchio Lou s'lè fatto pagare la splendida serata! Ma ammetto che ne è valsa la pena :)

Alligatore ha detto...

Purtroppo me lo sono perso, è passato per la seconda volta dalle mie parti e me lo sono perso ... non me lo perderò una terza volta.

pOpale ha detto...

Alligatore: Assolutamente la terza è la volta buona! :)