28 ottobre 2011

Giorni della Zucca

Il giorno di halloween mi aspetto sempre che qualche bimbo del palazzo bussi alla porta per un "dolcetto o scherzetto?". Quindi faccio sempre scorta di schifezze zuccherate che alla fine mangio io con grande soddisfazione. Lo scorso anno bussano alla porta, infilo un paio di caramelle in tasca per sicurezza, ma quando vado ad aprire la porta (orrore) ti trovo la signora del piano superiore di oltre settant'anni vestita da strega maliarda con marito alle spalle in fase postDepressiva da mantello e denti da Dracula che chiedevano una foto. Fatta la foto gli ho mollato anche un paio di caramelle.
Quest'anno per prepararmi meglio metto su una "playlist della notte di Ognissanti", che potrete ascoltare con me dai commenti ... e non apro la porta a nessuno.

18 commenti:

Anonimo ha detto...

Halloween and Spook Stories
http://www.mediafire.com/?5w5nahu4u2mxeex

chaillrun ha detto...

:(( mai andata in giro vestita e conciata la notte di halloween :((
ma ci vado ogni giorno? può andare ??
;)))

cmq ci conto che anche quest'anno apri la porta :)

Isabel ha detto...

povero! di solito sono contraria ma quest'anno mi hanno convinta a travestirmi!

pOpale ha detto...

chaill: io non mi sono mai mascherato per paura di non riconoscermi e non aprirmi la porta! ;-)

isabel: lo fari anche io solo per racattare i dolcetti in giro!!! ;-)

Alligatore ha detto...

Mi viene in mente Happy Days ... ecco è una festa tipicamente Usa, che ha preso piede da noi (da bambino, che io ricordi Hallowen era una cosa lontana). Meditate gente, meditate.
p.s. però la vicina settantenne vestita da strega maliarda mmmh

Charlie68g ha detto...

ma era lui quello che ci ha fatto la foto e ci ha rubato la macchina fotografica dandoci in cambio due miserissime caramelle?
non ricordo più....

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Mi sa che dopo la nottata brava di Halloween dell'anno scorso il marito della signora è uscito definitivamente dalla depressione.
Chissà quali giochi erotici si sono inventati quei due con la scusa del 31 di ottobre, maschere, bacchette magiche a quant'altro :P
Ok, quest'anno non aprire la porta a nessuno, ma le caramelle comprale lo stesso..
Va bèh...
CHETTELODICAFFARE hahah!!! :D

Calzino ha detto...

che teneri i vecchietti... bello.

pOpale ha detto...

alligatore: per me halloween è la pacchia per i negozi di caramelle ma anche per il mio desiderio di scuse per zuccheri ;-)

charlie: opssssss ;-)

grace: li ho sentiti per le scale dire che vogliono giocare a "nascondi la bacchetta"! ;-)

Calzino: teneri ma inquietanti allo stesso tempo! in perfetto stile halloween ;-)

Maddelaine Green ha detto...

Dovremmo organizzare una sorta di "dolcetto e scherzetto" virtuale... o magari una festa (che sarebbe meglio), almeno non rischieresti di star male per tutte quelle caramelle...

Blackswan ha detto...

Io li aspetto con la mannaia insanguinata in mano.Così i bambini imparano più velocemente :)

Miss Dickinson ha detto...

Ho sempre considerato 'sta roba una cosa tutta americana. Io associo i primi due giorni di novembre alla ricorrenza dei Morti, si vede che sono di una certa età...

pOpale ha detto...

Maddelaine: provverò a postare delle caramelle! ;-)

Blackswan: meglio delle caramelle! :D

Miss Dickinson: Sono della tua stesa idea anche se in fondo qualche caramela non ha mai fatto male a nessuno :)

MichiVolo ha detto...

hai proprio dei vicini simpatici :)

la stanza in fondo agli occhi ha detto...

Che simpatici attempati festaioli!

Baol ha detto...

Sì sì, proprio per i bambini le hai comprate le schifezze...

:D

pOpale ha detto...

MichiVolo: e pieni di feste! ;-)

la stanza: e con giovanilismo che esce da tutti i pori! ;-)

Baol: non mi credo più neanche io ;-)

bussola ha detto...

dimmi che non te la sei inventata... ci rimarrei malissimo....