18 luglio 2011

Occhio di lince in accappatoio rosa




Interno giorno. Camera da letto di pOpale. Cerco di riprendere conoscenza dopo la passeggiata mattutina delle ore 6 (zero:zero) con l'amica a quattro zampe. La mia compagna bipede posa gli occhiali sul mio comodino e va a fare la doccia. Prendo gli occhiali e li sposto sul suo comodino posando un libro nello stesso punto. Lei esce dal bagno in accappatoio rosa confetto si avvicina al mio comodino e prendendo il libro dice "sono i miei occhiali?". Sono sempre più convinto che le spese fatte dall' oculista  in questi anni stanno dando degli effetti invidiabili.

11 commenti:

Maraptica ha detto...

Hahahahahahahaha se mi dai il numero di sto oculista ci porto una persona di mia conoscenza che senza occhiali non si ricorda manco come si chiama ;)

chaillrun ha detto...

nono .. qua mi faccio paladina della compagna accessoriata di occhiali!
ma comeeeeee???????? per distinguerLE ...conti le gambe/zampe???

andiamo bene! ;))))

ciao e buona settimana :)

Baol ha detto...

"E faremo gli occhiali così!!!"

De Andrè (che riprende Edgar Lee Masters)

ciao pOp

pOpale ha detto...

Maraptica: non sò se ti conviene ... potrebbe ricordarsi come si chiama mentre cerca di infilarsi un libro al posto degli occhiali ;-D

chaillrun: Mi riesce più facile contare gli arti per capire con chi mi sto interfaciando! ;-)

Baol: ecco ... fose dovrebbero essere più grandi gli occhiali!!! ;-)
Ciao Baol!

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Fortuna che te l'ha chiesto. Pensa se avesse indossato il libro e fosse venuta da te sventolandoti sotto gli occhi gli occhiali e dicendo:
"Amo'..appena lo finisco te lo passo, lo devi troppo leggere!"! :D
(Una curiosità..il tuo accappatoio è celeste?)

Debora ha detto...

Ma è lunedì mattina, e non aveva ancora fatto colazione... Dai, un po' di comprensione!!!!

pOpale ha detto...

Grace: ecco lì mi sarebbero davvero venuti dei dubbi sull'operato dell'oculista ;-)

Debora: hai ragione carbura con lentezza ... però aspetta ... aveva appena fatto la doccia!!! :)

giardigno65 ha detto...

di sicuro il libro non era un mattone ! Allora non è vero che la cultura fa vedere tutto ...

Debora ha detto...

Fare la doccia rinfresca dalla calura patita la notte..Per far carburare il cervello ci vuole la C O L A Z I O N E ! !

Aglaia ha detto...

grazie questa cosa mi rincuora un pò...almeno al tatto posso ancora affidarmi!!!
:DDDDD

pOpale ha detto...

giardigno65: ... a volte è trasparente ;-)

Debora: alora doman imattina doppia colazione per la bipede ;-)

Aglaia: se vuoi posso passarti il numero dell'oculista ;-)